Country Derby: alla Visola piovono medaglie!

Venerdì, 21 Settembre 2018 21:24

Natura, sport, amicizia: a Graffignana domenica 9 settembre per un full immersion di Country Derby

Molti i giovani che hanno partecipato ad un'intera giornata dedicata alla spettacolare disciplina del Country Derby organizzata proprio nel centro gestito dal responsabile nazionale Fitetrec-Ante Enrico Raggi. Prima di parlare dei risultati di questa lunga giornata di gare è doveroso dare alcuni cenni su questa specialità che si svolge su terreno in piano e su terreno vario ed impegna il cavaliere con il proprio cavallo alle tre andature. Nasce con degli obiettivi specifici tra cui farne la scelta sportiva per un gran numero di atleti di ogni età visto anche che praticarla non ha dei costi aggiuntivi rispetto ad una normale attività di maneggio. Infatti può essere praticata all'interno dei centri ai quali non vengono richiesti grandi spazi ma due campi vicini tra loro. Il Country Derby è molto tecnico e racchiude alcune difficoltà presenti sia nel Cross Country che nel Trec.

Il comun denominatore tra loro è certamente la Natura, protagonista indiscussa anche nella calda giornata di domenica 9 settembre con il suo tripudio di caldi colori autunnali che facevano da cornice alla manifestazione sportiva del CI La Visola; bambini, giovani e meno giovani si sono trovati per cimentarsi nelle varie categorie dalla ludica alla C110 accompagnati dai loro istruttori provenienti da 5 centri diversi della Lombardia.

Non solo sport ma anche amicizia, allegria e a volte qualche lacrima di gioia o di delusione per essere o no riusciti a portare a termine il percorso, molto tecnico ma allo stesso tempo attraente per la scelta dei materiali e dei colori.

Sullo sfondo dei due campi una vite con i suoi grappoli maturi pronti per essere colti suscita emozioni forti quasi quanto quelle scatenate dal sordo rumore degli zoccoli dei cavalli al galoppo quando si posano sul terreno.

Un salto dopo l'altro, una difficoltà dopo l'altra ed ecco stilarsi le classifiche finali delle varie categorie di cui alleghiamo copia esclusa la cat.ludica C20 che vede tutti i partecipanti premiati pari merito senza fare alcuna differenza trattandosi di giovani e giovanissimi cavalieri in erba che hanno ritirato coccarda e gadget esibendoli ai genitori e nonni accorsi per vederli ed applaudirli.

Il prossimo appuntamento che attende alcuni dei concorrenti lombardi presenti si svolgerà ad Arcinazzo (Roma), dove si sfideranno i binomi selezionati provenienti da tutte le Regioni d'Italia a coronamento di una stagione intensa ma già ricca di soddisfazioni.

Arrivederci ad Arcinazzo,

Testo e Photo by Romina R.