Chiusura del Campionato di Cross Country 2021, and the winner is...

Venerdì, 05 Novembre 2021 18:34

Mancava un solo titolo da assegnare, quello della categoria Avviamento A, dove la situazione è stata in bilico fino all’ultimo, e la settima tappa del Campionato Lombardo di Cross Country svoltasi al campo cross di Chiari (BS) domenica 31 ottobre scorso, ha consegnato la palma d’oro a Gloria Aliprandi e al suo fedele Zack & Quack, scrivendo il fatidico “The end” – che nessuno di noi vorrebbe in verità mai leggere – alla fine di una stagione agonistica a dir poco entusiasmante. 

Se il campionato di cross fosse un film, potrebbe intitolarsi Via col vento, vincitore di ben 8 Oscar, oppure Tutti insieme appassionatamente o Braveheart-Cuore impavido, che di Oscar ne hanno vinti 5, ma al di là del nome evocativo la sua essenza risiede nell’essere un’avventura che unisce per la passione, il coraggio, l’impegno, l’adrenalina e – non ultimo – il divertimento di tutti i protagonisti. E già solo per questo si merita l’Oscar per la sceneggiatura

Un altro Oscar se lo merita per la scenografia grazie alle prestigiose location hanno fatto da sfondo alle competizioni, regalando il piacere di gareggiare in strutture di alto livello, molto belle e curate, che hanno offerto il meglio di se’ a tutti gli ospiti. 

L’Oscar per la regia spetta a Giovanni Lancini, perfetto organizzatore e costruttore dei percorsi, sempre attento ad ogni minimo dettaglio, creativo e sempre disponibile, mentre a tutto il suo staff va l’Oscar per … gli effetti speciali: dal cronometraggio allo speakeraggio, dall’assistenza medica a quella veterinaria. In particolare, nel collegio giudicante, un Oscar onorario va a Cristian Fasana, dimostratosi non solo collaboratore indispensabile, ma anche giudice molto attento, preparato e preciso. 

Lo speciale Oscar alla fotografia se lo merita Paolo Magnani, preziosissima presenza ad ogni gara per immortalare con maestria le azioni degli atleti. 

L’Oscar al merito è poi appannaggio di tutti gli atleti, che hanno saputo interpretare al meglio il vero spirito agonistico che anima il Campionato, con la loro presenza costante, la loro passione, il loro impegno, la loro dedizione. Senza poi dimenticare gli accompagnatori (in particolare i genitori dei più giovani) che con pazienza e abnegazione hanno sempre seguito i loro campioni. 

E infine il premio più importante, l’Oscar al miglior attore protagonista, va inevitabilmente ai binomi vincitori delle varie categorie in gara, che per costanza, bravura, preparazione (e un pizzichino di fortuna, che non guasta mai), sono stati capaci di salire sul gradino più alto del podio, volando come il vento con cuore intrepido oltre gli ostacoli. 

Insomma, se il Campionato Cross fosse un film, sarebbe sicuramente il film più bello e avvincente, quello capace di sbancare i botteghini e di aggiudicarsi non uno, non dieci, ma cento Oscar. 

Quando si arriva a leggere i titoli di coda di un capolavoro si prova sempre una forte emozione per tutto quello che si è appena vissuto da spettatori o da protagonisti, a cui si accompagna quasi sempre un briciolo di malinconia proprio perché il film è finito. Nel nostro caso subentra invece una nuova frenesia e una nuova eccitazione per la consapevolezza che se un campionato finisce, a ruota ne inizierà un altro, sicuramente ancora più eccitante, pieno di aspettative e di novità interessanti, e per questo non vediamo l’ora di scrivere una nuova sceneggiatura e dar via alle riprese al più presto. 

Quindi, in alto i calici per i vincitori 2021, e in bocca al lupo a tutti per il Campionato Cross Lombardia 2022. 

 

L’ultima tappa ha visto ai primi tre posti: 

Categoria Avviamento A 

1-Zambelli Sofia con Galaxy 

2-Vicentini Alessia cin Salsa Star 

3-Castagno Emanuela con King 

Gloria Aliprandi con Zack & Quack si classifica al 4° posto e vince la categoria con 431 punti, seconda Veronica Capoccia su Tout le monde con 348 punti, terza Sofia Zambelli su Galaxy con 320 punti. 

 

Categoria Avviamento B 

1-Sollbauer Edith con Carta Bianca 

2-Brighenti Nicole con Fenis di Santa Marta 

3-Subri Roberto con Dar Said 

Edith Sollbauer vince la categoria con 4 vittorie, 2 terzi posti e 520 punti, seconda Nicole Brighenti con 287 punti, terza Matilde Merizzi su Saprlot con 210 punti. 

 

Categoria F Regolarità 

1-Lancini Andrea con S Tresor 

2-Lancini Andrea con Sol Invictus 

3-Bindoni Wanni con Conchico 

Andrea Lancini vince la categoria con 530 punti, frutto di 2 vittorie, 2 secondi e 3 terzi posti, secondo Luca Aliprandi con Col Rox a 328 punti, terzo Peter Jacobs con Ugo de Manhove a 294 punti. 

Ora non resta che dare appuntamento a tutti, atleti, accompagnatori, istruttori, amici del Cross Lombardia, al 

5 dicembre 2021 

alle ore 12:00, presso il 

Ristorante Pio Nono 

Via Iseo 37, Erbusco (BS) 

per il PRANZO DI GALA durante il quale saranno assegnati i premi ai primi tre classificati di ogni categoria. 

Le adesioni devono essere comunicate entro il 28 novembre tramite WhatsApp a Pinuccia Riva (338-3188178). 

Sarà un’altra splendida occasione per ritrovarsi, ripercorrere le avventure della stagione agonistica appena terminata e trascorrere insieme una piacevole giornata. 

A presto 

Daniela Bernard