Grande collaborazione dei partecipanti e ottima organizzazione per la seconda tappa di campionato Team Penning che si è conclusa lo scorso 12 giugno a Lodi Vecchio, presso la struttura del Tommy Ranch, che ha ospitato per il primo anno un evento regionale di Team Penning. Nonostante le temperature elevate, lo staff non ha deluso le aspettative e i cavalieri si sono subito sentiti a propio agio grazie all’accoglienza dei padroni di casa e di tutto lo staff ltp.
 
Sono stati 125 i team al via, divisi nelle 5 categorie, con grande successo per la Categoria youth che è stata fortemente voluta e sostenuta dal comitato organizzare, con la complicità del comitato regionale Fitetrec ante Lombardia. 
 
Categorie che vede in vetta alla classifica di giornata al primo posto il team cs Cesino 11:
  • Melani Letizia, My lady ice 
  • Magnanego sara, Rp win sun bar 
  • Felh Ludovica, Rr dry doc dunit 
 
Per la categoria novice al primo posto troviamo il team Cesino principato 2:
  • Moroni Matilde,hw roosters ebony 
  • Barbieri Alessio,gd quix cat lena
  • Cosso tiziano, md aristocat peppy
 
Nella cat non pro 6 punti al primo posto team Un po’ ranch 1:
  • Geffri brian,more than Tassas mr 
  • Ghidini Melissa, jeans litle plenaria
  • Campagola Andrea, walvolverine spark 
 
La limited open 11 pt elite primi Team zooservice 059:
  • Tomassetti patrizio,be a mr hunter 
  • Parodi Elisa,sulseria 
  • Pierini enrico,pioggia Smart little hicor 
 
E per la intermidiat open 15pt vincono team Cs osteria Santimento:
  • Salvia claudio, cs first lady time 
  • Nuzzi Paola, arc playgirl wiz 
  • Bossi marta, vqh remins n dunit 
 
L’appuntamento è per la terza tappa che si svolgerà presso il cs Horses di Boscone Cusani (Piacenza), in occasione della ormai storica festa Country week end che ospiterà anche la tappa di Cow Horse regionale Lombardia e di ranch sorting Lombardia.
 
I referenti di disciplina stock sono pienamente soddisfatti per l’ottimo andamento dei campionati, e intendono continuare questo percorso di collaborazione e crescita delle varie competizioni che vedono protagonisti i vitelli e i giovani che si approcciano a lavoro col bestiame.
 
Salvia claudio 
Galli Paola 
Angelinetta Sergio 

Il prossimo 10 luglio 2022 si svolgerà la quarta tappa del Campionato Regionale Lombardia di MDLT E ADD.CLASSICO.

Tutti i dettagli sull'evento e sull'iscrizione nella locandina in allegato.

Nella suggestiva cornice del campo cross del RIDING CLUB di Casorate Sempione (VA) il campione lombardo in carica Andrea Lancini in sella a Sol Invictus si è aggiudicato l’ambito X Cross Challenge del Buttero-Trofeo Carlippo Gola 2022.

Una giornata soleggiata e molto calda quella di domenica 19 giugno 2022, in cui le temperature hanno raggiunto i 35°C, ma grazie agli ampi spazi ombreggiati forniti dagli altissimi alberi della immensa tenuta del centro ippico e a un piacevole venticello che soffiava a  tratti, la 4ª tappa del Campionato Cross Lombardia si è svolta nel migliore dei modi.

La Categoria Avviamento A, tutta al femminile, ha visto il dominio della bravissima Giada Armellini, su Bonita Tango, seguita da Mariasole Bianco su Gitana e da Gloria Aliprandi su Polarion. Le tre amazzoni hanno realizzato tempi davvero eccellenti e i distacchi fra loro sono minimi. Bravissime!

Nella classifica progressiva, dopo 4 tappe, rimane in testa Elena Bacciocchi con il suo Rocket Ball; Giada Armellini e Miriana Stella sono rispettivamente 2ª e 3ª. Le differenze punti in questa categoria sono piuttosto ridotte e siamo solo a metà strada, quindi c’è ancora molto spazio per tutti nella corsa al titolo regionale.

Nella Categoria Avviamento B abbiamo assistito all’ennesima straordinaria performance di Davide Cattaneo e Freeheld, ancora una volta primi, ancora una volta con un tempo “da paura”! Sempre calmo e concentratissimo, sembra proprio che Davide abbia deciso di non lasciare che le briciole a tutti gli altri, grazie alla sua classe, alla sua estrema precisione e al suo meraviglioso Freeheld. Vedremo se riuscirà nell’en-plein

Un ottimo Nicolo’ Valentini su Zucchero Rosa si è piazzato secondo, mentre sul terzo gradino del podio è salita ancora una volta Valeria Croci con Yanez del ghiro.

Nella classifica progressiva Davide è ovviamente in testa, ma se per la leadership non c’è storia per la medaglia d’argento abbiamo vari pretendenti, oltre a Nicole Brighenti e Fenis di S.Marta attualmente secondi: Valeria Croci, Nicolo’ Valentini, Matilde Merizzi… tutti ampiamente in lizza.

La categoria F di Regolarità in questa tappa è stata molto selettiva: il percorso molto tecnico ha infatti mietuto diverse vittime illustri, fra cui il vincitore dell’ultima tappa Attilio Trebeschi e Tantabiddi. A trionfare alla fine è stata l’incredibile abilità di Andrea Lancini su Sol Invictus che ha realizzato anche il miglior tempo (minor scarto sul tempo ideale) di tutta la categoria, cosa che gli ha consentito di aggiudicarsi il Trofeo Carlippo Gola 2022.

Luca Aliprandi e Zack & Quack sono saliti sul secondo gradino del podio, e sul terzo Antonio Sala della Cuna e Apres moi.

Andrea, con tre vittorie e un secondo posto, resta leader della classifica progressiva, così come non cambiano i nomi al secondo posto (Luca Aliprandi) e al terzo (Peter Jacobs e Ugo). Antonio Sala della Cuna risale al 4° posto e Elga Zanchi al 5°.

Le ricche premiazioni hanno completato una giornata già di per se’ magnifica in un ambiente assolutamente ideale per il cross. Peccato per la siccità che attanaglia l’Italia da oltre 100 giorni e che ha prosciugato il laghetto: il passaggio nell’acqua avrebbe reso la gara ancor più spettacolare, ma non è stato possibile riempirlo e ovviamente è un dovere irrinunciabile rispettare un bene così prezioso come l’acqua che non deve essere sprecata.

In considerazione dell’estensione del terreno e della ricchezza della vegetazione, in questa tappa i giudici sono stati chiamati ad un super lavoro: per questo a tutti loro va un sentito ringraziamento per l’impegno e la precisione. In particolare merita un plauso Edith Sollbauer per il coordinamento impeccabile, complimenti a Cristian Fasana, Giuseppe Valli, Federica Baila, e a Lorenzo Gallazzi, Lorenzo Santoni, Peter Jacobs, Gianfranco Todini e Kamila per la collaborazione.

Un grande ringraziamento va anche al responsabile del Riding Club, Nicola Reinach, per l’ospitalità e per la disponibilità, e al Presidente dell’Associazione Italiana Cross Country, Giovanni Lancini, per la consueta eccellente organizzazione.

Siamo arrivati dunque al giro di boa, ed ora ci attendono le ultime prove in vista delle Finali Nazionali. C’è ancora tempo e spazio di manovra per la maggior parte dei concorrenti, ma non bisogna perdere la concentrazione.

Ricordiamoci però sempre e comunque che il cross è una disciplina bellissima e appassionante, che deve dare divertimento e piacere, e che vive sul rapporto simbiotico fra atleta e cavallo, nell’intesa totale, nell’assoluta fiducia l’uno nell’altro e soprattutto nel reciproco rispetto.

Il prossimo appuntamento è per il 17 luglio: ci aspetta il campo cross dello Stradello di Scandiano (RE) per una nuova entusiasmante giornata.

A presto

Daniela Bernard

Calendario campionato regionale Lombardia 2022 MONTA da LAVORO TRADIZIONALE e ADD. CLASSICO:
  • 27 FEBBRAIO: ASD APEC MANTOVA (Volta Mantovana)
  • 13 MARZO: ASD APEC MANTOVA (Volta Mantovana)
  • 25,26 GIUGNO: ALL. IL MARIANO (NOCETO PR)
  • 10 LUGLIO: ASD APEC MANTOVA (Volta Mantovana)
  • 23,24 LUGLIO: C.I GLI ARGINI (COLORNO PR)
  • DAL 1 ALL 4 SETTEMBRE: TROFEO DELLE REGIONI C.I. LE LAME (UMBRIA)

Referente di disciplina: CASTELLANI MATILDE, 3347399017 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Weekend immersi nel Parco Adda Nord, lungo i sentieri leonardeschi e in quelli di Papa Giovanni XXIII sul Monte Canto.

Il paesaggio offrirà sentieri dolci per ammirare la natura del fiume, ma anche tratti impegnativi.

Ci accompagneranno nella località di Celana il collegio dove studio Papa Giovanni XXIII, fino ad ammirare il l’invenzione di Leonardo con il traghetto che unisce la sponda bergamasca e milanese del fiume Adda.

Maggiori informazioni nella locandina in allegato.

Il CF del 24 Maggio ha apportato delle modifiche ai costi delle tessere a tempo ed ha specificato nel dettaglio la nuova Tessera "Battesimo della sella".

Nello specifico si ricorda che per la Tessera Gionaliera e per la Tessera Settimanale, da quest'anno, è prevista anche la copertura RCT.

Maggiori dettagli nel documento in allegato.

 

La Federazione indice un corso per Responsabili di Segreteria Ufficiale di Concorso per la disciplina COUNTRY DERBY.
Il corso nasce dalla necessità di formare personale abilitato per assolvere il lavoro di Segreteria durante le gare, come prescritto dal Regolamento Federale sulle Segreterie di Concorso.

Il Campionato Cross Lombardia arriva al giro di boa! Tutti presenti alla quarta tappa che si svolgerà domenica 19 giugno prossimo immersa nella natura rigogliosa e selvaggia del RIDING CLUB di CASORATE SEMPIONE(Va).
Si partirà come sempre con la categoria ludica, a cui seguiranno l'avviamento A, l'avviamento B e la F di regolarità.

 

La tappa valida per i Campionati Italiani,  vedrà anche l'assegnazione dello speciale Trofeo Carlippo Gola , per il Cross Challenge del Buttero 2022, che spetterà al miglior cavaliere di giornata.

 

Una tappa unica nel suo genere per la spettacolarità del contesto, a cui invitiamo tutti i cavalieri e le amazzoni lombardi, con un pensiero già rivolto alle finali nazionali, oltre che alla classifica regionale.
Le premiazioni avranno luogo sul campo a fine gara.


Pre-iscrizioni entro venerdì 17 giugno sul sito www.crosslombardia.it.
Info: 339.5780967 oppure 338.3188178 (segreteria AICC).


Non mancate!

In merico al Campionato di Ranch Sorting Lombardia 2022, in allegato al presente articolo si allegano:

  • locandina Campionato Ranch Sorting Lombardia 2022
  • norme di partecipazione Ranch Sorting Lombardia

Per info: 328 1336405 (Paola Galli).

Chi mastica un po’ di linguaggio marinaresco, sa che “l’andatura di poppa” è quella tipica delle barche a vela quando hanno il vento dritto appunto in poppa, cioè che soffia spingendo la barca dalla parte posteriore. Ed è diventato un modo di dire per indicare situazioni molto positive, in cui tutto va per il meglio e si gode di un momento particolarmente felice o fortunato.

Questo è il momento che sta attraversando il giovane Davide Cattaneo, che ha conseguito la sua terza vittoria consecutiva nelle prime tre gare del Campionato Cross Country Lombardia 2022. Già campione regionale per due volte nella categoria Avviamento A (2019 e 2020), e quinto al suo debutto nella categoria superiore nel 2021, quest’anno ha fatto un vero e proprio salto di qualità in Avviamento B con risultati che fanno di lui una vera certezza, non più solo una promessa del cross. Insomma è diventato l’avversario per eccellenza, il punto di riferimento per l’intera categoria, l’uomo da battere.

Da buon prodiere - per mantenere il parallelismo con la barca a vela  - Davide è un tutt’uno in simbiosi con Freeheld, come deve esserlo il velista con la sua imbarcazione, sente e trova sempre l’assetto migliore, è sempre molto vigile e reattivo, ha la completa visione del campo di regata (pardon: del campo gara…!) ed è in grado di seguire la rotta migliore per ottimizzare i tempi, con calma e concentrazione, modificando andatura, ritmo e direzione a seconda delle necessità con manovre fluide.

Ma al di là delle qualità personali, un buon prodiere ha anche bisogno di un buon timoniere: e questa mansione di fiducia è ricoperta dall’istruttrice Elga Zanchi, colei che imposta la strategia, traccia la rotta, impartisce gli insegnamenti e i consigli più efficaci con competenza ed esperienza e soprattutto con tanto cuore e tanta passione.

Se il cavaliere deve essere in simbiosi col suo cavallo, è fondamentale che lo sia anche con il suo istruttore: entrambi sognano lo stesso sogno che è la somma di due sogni diversi ma con lo stesso fine. E questo, fra Davide, Freeheld e Elga sta dando i risultati migliori.

Perdonate l’excursus marinaresco, ma vela e cross hanno molto in comune: il cross – come la vela - è emozione, libertà, sfida con se stessi, con l’ambiente, con gli avversari; è percezione e sensibilità; è una scuola di vita; è conoscenza; è concentrazione e istinto; è perdere le inibizioni che abbiamo a terra e ascoltare ciò che c’è intorno, immergendosi in pieno nella natura, in un gioco di reciproca fiducia fra cavaliere e cavallo…

Ma torniamo alla terza tappa del Campionato Cross Lombardia, svoltasi domenica 15 maggio negli impianti del Maneggio San Michele di Bassano Bresciano (BS).

A scendere in campo per prime sono state le amazzoni della Categoria Ludica: Mathilda, Beatrice, Silvia, Alice, Gaia, Prisca e la debuttante assoluta Gemma guidata dal papà Marco, tra applausi e incitamenti. Complimenti a tutte!

Nella Categoria Avviamento A ha trionfato l’esordiente Elena Bacciocchi, con Rocket Ball, seguita da Giada Armellini su Bonita Tango e da Maicol Brighenti su Rocky. Nel complesso le prestazioni dei concorrenti sono state tutte molto buone, con pochissime penalità e tempi di assoluto rispetto.

Nella classifica progressiva Miriana Stella su Lagot  resta la capolista, Gloria Pezzini su Polarion è al secondo posto, a pari merito con Elena Bacciocchi che si è fatta sotto con autorevolezza.

In Avviamento B, come detto prima, il dominatore della tappa è stato ancora una volta Davide Cattaneo su Freeheld, ottenendo anche il miglior scarto di giornata. Alle sue spalle un’eccellente Nicole Brighenti con Fenis di Santa Marta, e terza con pieno merito Valeria Croci su Yanez del Ghiro.

Anche nella classifica progressiva Nicole segue Davide, e a un’incollatura da Nicole troviamo Matilde Merizzi e il suo Saprlot-S. E’ ovviamente ancora troppo presto per parlare di fughe in avanti, anche se le premesse sono molto buone, ma le due giovani non hanno nessuna intenzione di rendere la vita facile all’attuale leader e nelle prossime gare ne vedremo delle belle di sicuro!

Chi si deve essere divertito moltissimo è anche sicuramente Attilio Trebeschi che in una gara perfetta su Tantabiddi ha quasi spaccato il secondo in categoria F Regolarità. Che prestazione, che classe, che eleganza per “Mister cronometro”: oggi si è lasciato alle spalle Andrea Lancini e il suo Sol Invictus, che si sono dovuti accontentare della piazza d’onore, pur con un tempo anch’esso favoloso. Terzo un ottimo Antonio Sala della Cuna con Apres moi.

In classifica progressiva Andrea rimane sempre in testa con un buon vantaggio su Luca Aliprandi e Zack & Quack e su Peter Jacobs e Ugo de Manhove il quale, pur arrivando “solo” quinto nella tappa odierna, si è tolto la soddisfazione di impartire una splendida lezione di equitazione a tutti riuscendo con intelligenza, gran senso del controllo, sensibilità e rispetto nei confronti di Ugo, a superare un ostacolo molto ostico che il cavallo aveva già rifiutato due volte. Bravo Peter!

Una bellissima giornata di sport e divertimento, dal sapore quasi estivo, con un'unica macchia: la caduta in campo prova di Luca Vicentini, che ha lasciato tutti in ansia, ma che per fortuna si è risolta in breve e gli ha permesso di rientrare a casa con qualche ammaccatura e l’amaro in bocca di non aver potuto far parte della competizione. Tutti gli amici della Lombardia augurano a Luca una pronta ripresa e si aspettano di rivederlo in sella quanto prima!

Un ultimo commento è dedicato ai titolari del “San Michele”, Alessia e Wanni. A loro vanno i più grossi complimenti per l’ospitalità e per l’organizzazione. Il loro centro equestre trasuda passione, amore per gli animali, enorme impegno, voglia di fare e senso dell’accoglienza in ogni centimetro quadrato. Entrambi sono un esempio nel mondo dell’equitazione Con tanta determinazione e tanta pazienza sono già riusciti in pochi anni a portare avanti un grande progetto, solo con le loro forze: i sogni sono ancora tanti, ma con l’inesauribile energia che non manca loro riusciranno sicuramente a realizzarli. Grazie per la splendida giornata!

Ringraziando anche, come sempre, tutti coloro che in campo o dietro le quinte hanno contribuito al successo della manifestazione, concludiamo ancora una volta con l’augurio che si rivolge a chi va per mare: “Buon vento” a tutti!

Il vento buono, quello che gonfia le vele con facilità, quello non eccessivamente violento, quello che siamo in grado di domare con lo sforzo del corpo e con l’intelligenza della rotta, quello che va oltre il concetto di fortuna. Un augurio che racchiude un senso profondo e ha già portato bene a Davide Cattaneo, e che oggi è dedicato a tutti i cavalieri e le amazzoni che aspettiamo alla quarta tappa di Campionato, domenica 19  giugno 2022, presso il campo cross del Riding Club di Casorate Sempione (VA).

A presto!

Daniela Bernard

Pagina 1 di 73