21 Novembre: Assemblea Elettiva Regionale

Martedì, 18 Ottobre 2016 08:00

É convocata per il giorno Lunedì 21 di Novembre 2016 alle ore 17:00 in prima convocazione ed alle ore 19:00 in seconda convocazione, presso il Palazzo CONI di Milano, Via Piranesi 46, l’Assemblea Elettiva del Comitato Regionale Fitetrec-Ante lombardo con il seguente

 

ORDINE DEL GIORNO
1. Presa d’atto della Commissione Verifica Poteri;
2. Nomina del Presidente e del Segretario dell’Assemblea;
3. Nomina di 3 (tre) scrutatori, del Vice Presidente e del Segretario dell’Assemblea;
4. Elezione del Presidente Regionale;
5. Elezione di 5 (cinque) Consiglieri Regionali in rappresentanza dei Centri, di 4 (quattro)

 

Consiglieri Regionali in rappresentanza dei Cavalieri, di 1 (uno) Consigliere Regionale in rappresentanza dei Tecnici.

 

L’accertamento del diritto di voto verrà effettuato dalla Commissione Verifica Poteri, composta da:
Avv. Gabriella Sordo, Sig. Fabio Zancan e Sig.a Cristina Allevi come membri effettivi e da: Sig.a Marcella Girotti e Sig.a Giovanna Cantoni quali membri supplenti.

 

Al fine del diritto di voto verranno ritenuti ammessi i Centri con almeno 12 mesi di anzianità di affiliazione, come da art. 18 dello Statuto Federale.

 

Come da Art. 55 dello Statuto Federale, chi intende candidarsi alle cariche federali deve porre la propria formale candidatura, esclusivamente con lettera Raccomandata A/R alla Segreteria Regionale Fitetrec-Ante Lombardia, Strada dei Boschi, 29, Città Graffignana (LO), Cap 26813, che attesti i requisiti di eleggibilità di cui all’Art. 52 dello Statuto Federale, specificando la carica per la quale intende candidarsi.

- La candidatura a Presidente va presentata almeno 20 giorni prima la data di effettuazione dell’Assemblea Elettiva;

- La candidatura a Consigliere va presentata almeno 20 giorni prima la data di effettuazione dell’Assemblea Elettiva;

 

Ad ogni centro sono riconosciuti 10 (dieci) voti così suddivisi:
- 5 (cinque) voti al Rappresentante del Centro;
- 4 (quattro) voti al Rappresentante dei Cavalieri;
- 1 (uno) voto al Rappresentante dei Tecnici.

 

Per l’elezione del Presidente votano:
- I rappresentanti dei centri (cioè il Presidente o un suo delegato facente parte del direttivo dell’Associazione) ed il loro voto vale 5 punti;
- I rappresentati dei cavalieri ed il loro voto vale 4 punti;
- I Rappresentanti dei tecnici ed il loro voto vale 1 punto.

 

Per l’elezione di n. 5 rappresentati dei Centri votano:
- I rappresentanti dei centri (cioè il Presidente o un suo delegato facente parte del direttivo dell’Associazione) aventi diritto al voto.

Per l’elezione di n. 4 Rappresentanti dei Cavalieri votano:
- I rappresentanti dei cavalieri dei centri aventi diritto di voto

Per l’elezione di n. 1 Rappresentante dei Tecnici votano
- I rappresentanti dei tecnici dei centri aventi diritto al voto.

Nelle Assemblee regionali non è ammesso il rilascio della delega se non quella a favore di un componente del Consiglio Direttivo.

 

N.B.:
I candidati, indipendentemente dalla categoria di appartenenza, non hanno diritto di voto alle elezioni per il rinnovo delle cariche federali.

Venti giorni prima della celebrazione dell’Assemblea Elettiva Regionale gli affiliati dovranno comunicare alla segreteria del comitato regionale competente per territorio il nominativo dei rappresentati dei cavalieri e dei tecnici eletti nelle rispettive Assemblee. L’eventuale sostituzione dei suddetti rappresentanti dovrà essere comunicata entro 5 giorni dalla data dell’Assemblea Elettiva.

 

CENTRI CON DIRITTO DI VOTO AL___18.10.2016_____: